Sito Web o Pagina Facebook?

Meglio un sito web o una pagina Facebook?

Quando si decide di mettere online un’attività sorge spesso la domanda se è meglio creare un sito web o una pagina Facebook.

Decisamente per far crescere il proprio business online si dovrà creare un sito web aziendale.

Vediamo dunque per quale motivo è meglio un sito web di una pagina Facebook:

  • Un sito web è completamente personalizzabile, mentre una pagina Facebook ha un impostazione standard;
  • Con un sito web è più facilmente indicizzato dai motori di ricerca e meglio posizionato rispetto ad una pagina Facebook, per cui qualsiasi attività può essere rintracciata facilmente su Google, Bing, ecc.;
  • Un sito web è di nostra proprietà, mentre una pagina Facebook appartiene ad un social, così come i suoi contenuti, perciò in qualsiasi momento potrebbero cambiare delle regole, diventare a pagamento, ecc. Oltre questo pericolo, le piattaforme terze potrebbero anche chiudere, magari non sarà il caso di Facebook, ma altri servizi come Wix, Webnode, nonostante siano piuttosto solidi, possono correre rischi maggiori.
  • Il sito web può essere collegato alla propria pagina Facebook aziendale o professionale, e non solo, attraverso i rispettivi pulsanti social. In questo modo il proprio sito web, o una pagina in particolare, potranno essere anche condivisi da tutti i visitatori su Facebook, Twitter a altri social, ma anche tramite WhatsApp, Telegram, Email o altri strumenti di messaggistica.
  • A differenza di una pagina social, un sito web può essere integrato con strumenti avanzati: un e-commerce, un’area riservata, un sistema di prenotazione, uno strumento di ricerca, ecc. Tutte funzioni che possono essere indispensabili da subito o che lo potrebbero diventare col crescere del business.

Cosa serve per creare un sito web rispetto ad una pagina Facebook?

Come abbiamo già spiegato in articoli precedenti, per costruire un sito web senza aver bisogno di un professionista, si possono scegliere due strade; o mediante un sitebuilder (o costruttore i siti) o con un servizio di hosting, meglio se con WordPress preinstallato. Vediamone brevemente le differenze.

Un sitebuilder è un servizio che mette a disposizione dei modelli già pronti all’uso e con possibilità di sceglierne il tema a seconda del settore d’interesse. Questo ha il grande vantaggio di costruire un sito web professionale in pochissimo tempo e con la massima semplicità. Di sitebuilder ne troviamo a decine, ma sono pochi quelli veramente affidabili. Innanzitutto queste piattaforme sono delle vere e proprie aziende, quindi devono garantire una certa solidità per non correre il rischio di chiusura, che comporterebbe la perdita del proprio sito web. Inoltre devono offrire un buon rapporto qualità/prezzo. I migliori costruttori di siti web comprendendo: server ad alte prestazioni, ampio spazio di archiviazione, protocollo HTTPS e backup periodico.

Migliori costruttori di siti web

Tra i vari sitebuilder, Weebly è probabilmente quello che offre tutti i principali servizi al miglior prezzo. Weebly dà la possibilità di creare un sito web gratis per sempre, utilizzando un dominio di terzo livello (con il marchio Weebly), per esempio: www.miosito.weebly.com. Questo sarà molto utile per testare gratuitamente il proprio sito web, poi però se si vuole dare un’immagine ancora più professionale si dovrà scegliere di passare ad un piano con dominio di secondo livello, in modo da eliminare il marchio “Weebly” dal nome del proprio sito. Avere un dominio di secondo livello è importante anche al fine di un miglior posizionamento sui motori di ricerca.

Un altro sitebuilder molto valido, da tenere in considerazione,  soprattutto se il sito web deve rappresentare particolari settori professionali è VEVS Website Builder. Per maggiori dettagli su Weebly e VEVS Website Builder si rimanda all’articolo dedicato: https://www.topazienda.it/miglior-programma-per-creare-siti-web/ .

La seconda opzione per creare un sito Web è quella di avvalersi di un servizio di Hosting. Esso consiste in un servizio che offre uno spazio su server che andrà ad ospitare il proprio sito web. La piattaforma più utilizzata per costruire un sito web o un blog è WordPress. Per chi non è particolarmente esperto potrebbe risultare difficile installare WordPress sullo spazio hosting e gestirne tutti i file. Fortunatamente esistono piattaforme che offrono dei piani denominati “hosting WordPress” dove, appunto, WordPress è già installato e pronto all’uso!

Miglior hosting WordPress preinstallato e gestito

Anche in questo caso le piattaforme non sono tutte uguali e vanno valutate in base ai servizi offerti e al prezzo. Di hosting WordPress ne abbiamo di due tipologie: l’hosting WordPress preinstallato e l’hosting WordPress preinstallato e gestito, ma differenza è veramente minima. L’hosting WordPress gestito, in aggiunta, offre gli aggiornamenti e i backup automatici. Questa tipologia è scelta da chi vuole un sito web “zero pensieri” e vuole dedicarsi esclusivamente ai suoi contenuti.

I migliori hosting WordPress considerando le caratteristiche generali (velocità del server, capacità di archiviazione), i servizi principali compresi (protocollo di sicurezza HTTPS, backup periodici, sistemi di protezione antivirus/antispam) ed un prezzo onesto sono: VHosting per l’hosting WordPress preinstallato e SiteGround per quello preinstallato e gestito.

Per maggiori informazioni si rimanda agli articoli dedicati: https://www.topazienda.it/hosting-wordpress-economico/ per VHosting e https://www.topazienda.it/hosting-wordpress-gestito/ per SiteGround .

Lascia un commento